Il memoriale della controversia

  
DonnieMcClurkin-Gospel-fb
Il pastore americano Donnie Mc Clurkin noto anche per le sue qualità canore, sarebbe stato rimosso dall’evento commemorativo dei 50 anni della marcia su Washington.
Lo scopo di questa manifestazione fu a sostegno dei diritti politi e civili per gli afro-americani, evento nel quale Martin Luther King pronunciò il suo famoso discorso “I have a dream ” (28 agosto 1963).
Il pastore ha dichiarato che Cristo lo ha liberato dal peccato dell’ omosessualità , affermazione che ha mobilitato gli attivisti gay.
Di conseguenza il sindaco di Washington Vincent Gray in accordo con altre istituzioni organizzatrici dell’evento, gli avrebbero chiesto, pur essendo un uomo di colore, di non partecipare, annullando così il suo concerto.
 
 “Non ho scelto il colore della mia pelle . Ho scelto di entrare in una relazione lesbica e di vivere uno stile di vita omosessuale per 14 anni . Ho anche scelto di lasciare quello stile di vita , ma non posso scegliere di smettere di essere nero . Vi è una differenza . Il colore della mia pelle è una qualità immutabile del mio essere mentre il mio lesbismo era una  scelta di vita .
E ‘ una presa in giro per tutta la comunità nera che ha sofferto e ha combattuto per affermare i propri diritti. Semplicemente non c’è paragone . I gay e le lesbiche non sono mai stati costretti ad andare nella parte posteriore del bus o di mangiare in ristoranti separati . Essi non frequentano scuole separate . Non sono mai stati fatti schiavi o stati considerati dalla legge come meno che umani . 
 Possono  mangiare in qualsiasi ristorante , fare acquisti in qualsiasi negozio ed entrare in qualsiasi luogo pubblico che desiderano. Hanno il diritto di attraversare i confini di stato , senza paura di essere cacciati, picchiati e imprigionati . Essi hanno il diritto di far sentire la loro voce senza essere linciati .
Questi sono tutti  diritti per i quali i  neri hanno dovuto combattere per  centinaia di anni , gli omosessuali no.” 

 Donnie Mc Clurkin

Taggato con: , , , , ,

Lascia un commento