Ritornare all’essenziale! “Es Jesús”

Il 23 settembre 2012 il Pastore Marcos Witt fu vittima di un incidente stradale a Lake Conroe – Texas (U.S.A.) che gli causò la rottura di entrambe le gambe e gravi problemi alle corde vocali.

Ebbe una lunga convalescenza sia ospedaliera che in casa propria e durante questo periodo Dio ispirò a Marcos questo meraviglioso canto. L’esperienza che egli racconta alla domanda postagli su come nacque questo canto, egli risponde che fu letteralmente una questione di alcuni minuti, le parole scorrevano naturalmente, fu un canto molto forte e importante per lui  perchè in quel periodo non poteva parlare in pubblico, nè quantomeno cantare, non poteva camminare e letteralmente era reso incapace dalle conseguenze di quel brutto incidente, ma continuando dice che quando tutti lo hanno abbandonato quando tutti lo hanno rimosso dai loro programmi l’unica cosa che gli rimase fu una… GESÙ!

“So che questo canto sarà come un balsamo al cuore di molte persone, che hanno bisogno di tornare all’essenziale e alla semplicità, come lo è il nostro Signore Gesù”. Dice ancora: “Ritornare all’essenziale perchè quando nella vita non abbiamo più nulla, abbiamo sempre Gesù; questo è quello che il Signore mi sta dicendo ultimamente, di ritornare alla semplicità, alle origini, al mio fondamento. Per questo nei miei concerti recenti sto seduto solo con piano e voce come quando ho cominciato a cantare per Dio, perchè è il moment0 che Dio mi dice di tornare all’essenziale”.
fonti:www.youtube.com

 

Taggato con: , , , ,

Lascia un commento