LA POTENZA DELLA CROCE


George Bennard (1873 – 1958) fu molto attivo nell’Esercito della Salvezza (organizzazione Cristiana nata a Londra nel 1865 con lo scopo di portare aiuto ai bisognosi e diffondere la Parola di Dio tra i disagiati) e dopo un po’ di tempo fu ordinato evangelista della Chiesa Episcopale Metodista (Methodist Episcopal Church). 

Nel 1913, durante un periodo di lotta spirituale, cominciò a studiare e a contemplare la croce di Cristo; e pregando per una piena comprensione di essa e del suo piano per la Cristianità, si diede ad uno studio approfondito del verso di Filippesi 3:10 “Tutto questo allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della Sua risurrezione, la comunione delle Sue sofferenze, divenendo conforme a Lui nella Sua morte.” Bennard dopo questo periodo di studio e meditazione sul tema della croce arrivò a dire: “io vedo il Cristo della croce, cGbennardome se le parole di Giovanni 3:16 uscissero fuori dalle pagine della Bibbia e prendessero vita nella mia mente, facendomi capire appieno il piano di redenzione per l’umanità.”  

Attraverso questa esperienza George Bennard scrisse uno degli inni più cantati nelle chiese evangeliche di tutto il mondo per ricordare il sacrificio di Gesù, morto e risorto per la nostra Salvezza. 

George Bennard autore del canto “Old rugged cross”, in italiano “Rozza Croce
fonti: www. schaefer-family.com

 

Taggato con: , , ,

Lascia un commento